Grasso viscerale: cosa è e come è possibile analizzarlo?

Il grasso viscerale, chiamato anche grasso addominale, è la parte di tessuto adiposo concentrata all’interno della cavità addominale.

Si differenzia da quello sottocutaneo (concentrato nell’ipoderma) e da quello intramuscolare.

L’adiposità addominale, oltre ad essere un fattore antiestetico, è uno dei più importanti fattori di rischio di mortalità per malattie cardiovascolari e per diabete di tipo II.

Un elevato accumulo di grasso viscerale, inoltre, è associato anche a complicazioni metaboliche e cardiovascolari tipiche della sindrome metabolica come ipertensione, iperlipidemia, steatosi epatica ed aterosclerosi.

In caso di eccessivo grasso viscerale, è importantissimo correre subito ai ripari con trattamenti mirati alla risoluzione del problema.

Il primo punto da tenere in considerazione è la dieta: occorre rivolgersi ad un professionista del settore che provvederà, dopo aver esaminato le analisi del sangue, ad una corretta rieducazione alimentare finalizzata alla perdita di peso.

Una buona alimentazione dovrà essere abbinata anche ad una sana attività fisica, da praticare almeno due volte alla settimana. Non dovrà necessariamente essere intensa: per iniziare possono bastare anche delle lunghe passeggiate a passo veloce o delle escursioni in bicicletta.

In abbinamento a dieta ed attività fisica, esistono poi una lunga serie di trattamenti estetici e medico estetici che possono aiutare a raggiungere l’effetto desiderato, rimodellando il giro vita.

Possiamo citare, ad esempio: criolipolisi, cavitazione, laser, ultrasuoni, creme termogeniche e massaggi drenanti.

È possibile monitorare lo stadio dell’adiposità e consigliare al paziente la dieta, l’allenamento o il trattamento estetico più adatto tramite l’analisi termografica dell’adiposità addominale, una tecnica innovativa che può mostrare al paziente la necessità di cambiare stile di vita, migliorando sia l’aspetto estetico che la condizione di salute.

Questa tecnica innovativa, si basa sull’impiego di lastre a cristalli liquidi microincapsulati, che hanno la proprietà di cambiare colore al variare della temperatura: basterà appoggiarle sulla zona addominale per evidenziare, tramite immagini a colori ad alta risoluzione, la presenza e la concentrazione di grasso viscerale: un esame rapido, ripetibile, totalmente indolore e privo di effetti collaterali.

Una metodologia ottima sia per guadagnare la fiducia del cliente che per dimostrare l’effettiva efficacia del percorso intrapreso.

Il sistema è protetto da brevetto internazionale di proprietà IPS, a garantirne l’unicità del sistema fondato su basi scientifiche.



Thanks!