Quando si utilizza un integratore alimentare?

L’integratore alimentare è un alimento che ha la finalità di integrare la normale dieta dell’individuo al fine di mantenere o migliorare lo stato di salute dell’organismo.

Occorre precisare che l’utilizzo degli integratori alimentari non deve mai essere inteso come sostituto di una dieta corretta o come compensazione di uno stile di vita malsano (ad esempio abuso di alcolici, sedentarietà, fumo, ecc): per questo è importante cambiare tutti i comportamenti (siano essi alimentari o relativi allo stile di vita) malsani.

Esistono delle particolari situazioni, però, in cui l’apporto di micronutrienti non è adeguato al reale fabbisogno come, ad esempio, la gravidanza, la menopausa o la terza età: in questi casi l’utilizzo di integratori alimentari è un valido aiuto per il mantenimento del benessere.

Anche una dieta non adeguata, o poco ricca di specifici nutrienti (ad esempio quando povera di frutta e verdura), o ancora una malattia che non ne permette il corretto assorbimento, possono essere condizioni in cui fare utilizzo di una supplementazione di specifici micronutrienti.

IPS, tramite la sua linea Flowactives, propone una linea di attivi nutraceutici microincapsulati dalle molteplici proprietà:

 

Le microcapsule Flowactives vengono realizzate per coacervazione in fase acquosa e sono studiate per la protezione dell’attivo nutraceutico e degli agenti antiossidanti: questo permette una lunga serie di vantaggi per la produzione di integratori alimentari come:

  • Copertura di sapori e odori (ad esempio nel caso di integratori a base di olio di pesce o zenzero).
  • Miglioramento della stabilità nel tempo dell’attivo nutraceutico.
  • Resistenza alle alte temperature ed alle miscelazioni.
  • Trasformazione della materia prima da liquida a solida.
  • Rilascio controllato dell’attivo nutraceutico a condizioni prestabilite (permette di ottenere un’uniforme distribuzione del nutraceutico all’interno del tratto gastro-intestinale facilitandone l’assorbimento ed aumentandone l’efficacia terapeutica).