Cosmetici per la lotta contro la cellulite: funzionano realmente?

Ogni donna lo sa: a livello di prodotti cosmetici, sia in farmacia che in profumeria o nei supermercati, esiste l’imbarazzo della scelta: ma sono realmente efficaci i prodotti anti cellulite?

Le creme, gli scrub ed i fanghi, se utilizzati con costanza (mattino e sera, per un minimo di tre mesi) sono sicuramente un valido aiuto per migliorare la compattezza, l’elasticità e l’aspetto della pelle.

Vediamoli nel dettaglio.

Scrub: ideale nei primi stadi della cellulite, permette di eliminare le cellule morte e di far penetrare meglio i principi attivi contenuti nei trattamenti. Da preferire prodotti ricchi di sostanze emollienti che aiutano a levigare la superficie. Questo trattamento andrebbe effettuato sotto la doccia, due volte a settimana (al mattino o alla sera), prima di stendere fanghi o creme specifiche. Non è necessario insistere con lo sfregamento, specialmente in caso di vene varicose, irritazioni o presenza di dermatite atopica e psoriasi.

Fanghi: prodotti che contengono varie tipologie di alghe marine, in grado di stimolare la circolazione e l’ossigenazione cellulare a livello locale. Hanno un effetto drenante e detox (aiutano ad eliminare le tossine) e andrebbero applicati due volte a settimana per almeno due / tre mesi. Vanno lasciati agire per 30-40 minuti per poi essere eliminati con acqua tiepida.

Creme e gel: contengono principi attivi di origine naturale come alghe, caffeina, curcuma, centella asiatica e aiutano a migliorare la compattezza cutanea dando effetto drenante, stimolante e termogenico. Vanno applicati costantemente (mattina e sera per almeno due / tre mesi) con un piccolo massaggio che aiuterà la penetrazione del prodotto.

Ma come è possibile controllarne realmente l’efficacia, dato che i risultati richiedono tempo?

Attraverso la termografia a contatto: una tecnologia basata sull’utilizzo di lastre termografiche a cristalli liquidi che, applicate sulla cute, permettono di rilevare ogni minima variazione di temperatura riflettendo ciò che accade nei tessuti sottostanti ed evidenziando, tramite immagini a colori ad alta risoluzione, la presenza e lo stadio della cellulite.

Effettuando un’analisi prima, e al termine di ogni ciclo di applicazioni, sarà possibile avere un’idea dei reali benefici del trattamento cosmetico.

La termografia (prodotta da IPS e protetta da un brevetto internazionale) è un esame totalmente privo di controindicazioni, non doloroso, facile da effettuare e ripetibile.

È possibile trovare il sistema termografico nei migliori centri estetici e medici, nelle farmacie e presso i migliori studi nutrizionali.



Thanks!